LIBRI CHE PARLANO DI AFRICO

  1. Africo - Corrado Stajano – Einaudi (1979)
  2. Il sud di Umberto Zanotti Bianco - Marsilio Editore (1981)
  3. Tra la perduta gente - Umberto Zanotti Bianco – Mondadori (1958)
  4. Africo: terra mia - Costantino Criaco - (2002)
  5. Africo: dalle origini ai nostri giorni - Bruno Palamara – Arti Grafiche Edizioni (2003). Dello stesso autore si segnala:
  6. Il Cognome: Origine, evoluzione, curiosità – Baruffa Editore (2007)
  7. Il senso dei luoghi - Vito Teti - Donzelli Editore (2003)
  8. La mafia e i paesi sperduti - Costantino Romeo
  9. Segnalo, anche, il romanzo Anime nere di Gioacchino Criaco (Editore Rubbettino). L’autore che è di Africo, col suo romanzo, come si legge nel risvolto di copertina, “traccia la parabola esistenziale di tre giovani figli dell’Aspromonte che, bramosi di conquistare una vita diversa da quella ricevuta in dote, intraprendono un cammino fuori dalle regole”.

Nel libro si trovano anche dei suggestivi riferimenti storici su Africo “Popolo antico quello di Africo risalente agli osci, si era insediato nel monte Atioca gente dedita alla caccia e alla pastorizia, aveva rinunciato agli agi raggiunti e deciso di isolarsi per sempre dal mondo… Per anni nessuno osò varcare il fiume che gli dei avevano disegnato a protezione degli osci. Quel fiume fu chiamato Apo-Osci-Potamos e le sue acque, per i figli dei boschi, furono il confine tra il bene e il male”. Era, questa, una delle tante favole che un altro suggestivo personaggio del romanzo racconta “nelle sere d’inverno col viso che si trasfigurava davanti al fuoco e che di notte popolava i loro sogni”.
-  Segnalo infine il bel libro di poesie in vernacolo U Maru Giannandria –  di        Giovanni Favasuli – Rubbettin Editore - marzo 2003 – autore tra tante altre belle posie di “Sugnu Africotu” che racconta l’alluvione di Africo e Casalnuovo del 1951.

Libro cBruno Palmara Africo